Rubano pistola e auto a carabiniere – E’ caccia al commando entrato in azione nella notte

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il Maresciallo, libero dal servizio, era intervenuto per bloccare la fuga dei malviventi.

Il commando  la scorsa notte , dopo aver portato a segno un furto , è riuscito ad impossessarsi dell’auto e della pistola di ordinanza del carabiniere.
Erano circa le 3 e 30 quando nella centralissima via Roma i malviventi, dopo aver posizionato lungo la strada una Fiat Uno grigia per impedire l’accesso di altre automobili, hanno sfondato con un’altra vettura, usata come ariete, la vetrata principale del punto vendita. Entrambe le auto sono risultate rubate. Una volta dentro hanno rubato stecche di sigarette, profumi e tanta altra merce custodita nel deposito. Un’azione durata pochi minuti. Resisi conto che era scattato l’allarme, i malviventi si sono dati alla fuga. Ma proprio in quegli istanti transitava da lì, a bordo della propria vettura, il comandante della Stazione dei Carabinieri di Linguaglossa. Senza pensarci un attimo il militare si è lanciato all’inseguimento dei ladri, riuscendo a speronare la vettura sulla quale viaggiavano contro la scalinata della Chiesa di San Rocco. Ma i malviventi, quasi certamente armati, non si sono persi d’animo e sono scesi dalla vettura, completamente distrutta nella parte anteriore, ed hanno affrontato il militare, rimasto lievemente contuso dopo l’incidente, riuscendo a impossessarsi della sua automobile. Su quell’auto hanno cercato di caricare quanta più merce possibile e sono scappati. Solo successivamente il militare dell’Arma si è reso conto di non avere con sé la pistola d’ordinanza, caduta nella propria automobile dopo il violento impatto.
fonte:
http://catania.livesicilia.it/2015/11/09/linguaglossa-rubano-pistola-e-auto-a-carabiniere-e-caccia-al-commando_359292/

Condivisione

Lascia un commento