Tutti gli articoli

“Il riso è scotto” e i profughi bloccano la statale Adriatica

È successo ancora. Nuova protesta degli immigrati a Torino di Sangro. E pazienza se sono stati accolti in un camping a due passi dal mare. Gli immigrati hanno protestato per il servizio catering. Proprio in questi giorni il servizio di gestione del centro di accoglienza è passato dalla Valtrigno ad una cooperativa del Molise.

Il catering, però, è sempre lo stesso. Il gruppo di ospiti, ha portato cassonetti, reti metalliche, tronchi e pneumatici sulla Statale poco prima del ponte sul Sangro e ha improvvisato un sit-in di protesta contro il “riso scotto” bloccando di fatto la circolazione stradale dalle 12 e per tre quarti d’ora. Sono seguiti momenti di tensione.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento