Riordino delle carriere: nessun cambiamento per i vertici- Ma i sindacati contestano

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il riordino delle carriere per le Forze Armate continua il suo rimpallo di opinioni e dichiarazioni incoerenti: i vertici assicurano che non ci sarà nessun cambiamento effettivo e che i nuovi dirigenti saranno in carica per passaggi meritocratici.

Il Capo di Stato Maggiore Graziano assicura sul provvedimento di riordino delle Forze Armate, garantendo che non servirà soltanto ad unificare i gradi di tutti i corpi militari italiani, ma anche ad un maggiore riconoscimento del valore del personale militare.

Il Ministro della Difesa Pinotti è della stessa opinione, smentendo quelle notizie peraltro ampiamente condivise sull’aumento ingiustificato di dirigenti, a fronte di un numero di militari sempre più ristretto per tutto il comparto Forze Armate.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento