Rinnovo vertici Guardia di Finanza, il Quirinale frena

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il comunicato ufficiale parla di un incontro «per affrontare i principali temi dell’agenda politica al rientro del capo dello Stato dalla missione in Africa». In realtà al centro del colloquio tra il presidente Sergio Mattarella e il premier Matteo Renzi, che si è svolto ieri mattina presto al Quirinale, ci sono state le nomine ai vertici degli apparati di sicurezza. E il clima non è apparso affatto sereno, tanto che alla fine si è deciso di rinviare la scelta del nuovo comandante della Guardia di Finanza che nelle intenzioni del presidente del Consiglio doveva avvenire già ieri pomeriggio.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento