Tutti gli articoli

Riforma Pa, Niente ausiliaria al forestale che transita nell’Arma dei carabinieri

I lavoratori del corpo forestale dello Stato che saranno assorbiti nell’Arma dei Carabinieri non avranno diritto all’ausiliaria. Lo prevede lo schema di decreto legislativo volto alla riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche attualmente all’esame delle Commissioni Parlamentari di Camera e Senato.

Il trasferimento non determinerà, dunque, l’attribuzione dell’ausiliaria che, come noto, garantisce al personale militare, a seguito della cessazione dal servizio per raggiungimento del limite di età previsto per il grado rivestito o a domanda che abbia manifestato la propria disponibilità a prestare servizio nell’ambito del comune o della provincia di residenza presso l’amministrazione di appartenenza o altra amministrazione la corresponsione di un’indennità annua, in aggiunta al maturato trattamento di quiescenza. Questa disposizione però non sarà estesa ai dipendenti che saranno trasferiti nei ruoli temporanei ad esaurimento destinati ad accogliere il personale proveniente dal Corpo Forestale.

Leggi Tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento