Tutti gli articoli

Renzi, Alfano e Pinotti silenti sull’attacco criminale lanciato a Carabinieri e Polizia.

Prima a Secondigliano, poi a Firenze, infine ad Afragola: le Forze dell’Ordine, delegittimate dai tagli finanziari e dall’inettitudine del Governo costituito da pericolosi incompetenti, non reagiscono all’attacco criminale di delinquenti che si fanno beffe della legge e della loro dignità.

Vicini al punto di non ritorno, mentre si susseguono le manifestazioni popolari di indignazione mista a stima verso carabinieri, finanzieri e poliziotti (soprattutto sui social).A Secondigliano una caserma di Carabinieri bersagliata a colpi di kalashnikov. A Firenze un’altra stazione della Benemerita presa a bersaglio con bottiglie molotov. Ad Afragola un commissariato di Polizia di Stato assaltato da un centinaio di persone, con l’intento di liberare due delinquenti poco prima arrestati.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento