Rapinatore assalta la posta agente ferito da uno sparo

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Paola Fucilieri

Ha rischiato la vita ieri mattina l’agente scelto Mario S., 32enne capo pattuglia della «volante» Comasina bis. Sì, poteva andargli molto peggio: il proiettile, quasi sicuramente partito dalla sua arma di servizio ed esploso durante una colluttazione con un rapinatore dell’ufficio postale di piazza Gasparri (quartiere Comasina), gli è entrato nel polso ed è uscito dal gomito sinistro. Una ferita di striscio.

Che gli ha fatto perdere per ora la sensibilità del braccio, curato alla clinica Humanitas dove il poliziotto si trova adesso ricoverato in codice giallo, quindi in condizioni non preoccupanti. La vicenda si è conclusa bene su tutti i fronti. Anche il balordo autore della rapina, un pluripregiudicato italiano di 56 anni, infatti è stato arrestato e il bottino, che si aggira sui 600 euro, restituito.

Legi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento