Il maresciallo: “Avevo bevuto, sono scappato” L’Aeronautica annuncia provvedimenti“

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Ha ammesso tutto. Senza troppi giri di parole ha confessato, secondo quanto spiegato dalla polizia locale, di “aver bevuto” e di essere “scappato”. È un maresciallo dell’aeronautica militare il pirata della strada che, nella notte tra sabato e domenica, ha travolto due ragazze in scooter in piazzale Cantore facendo poi perdere le proprie tracce.

La caccia all’uomo – portata avanti anche attraverso la diffusione del filmato dell’incidente – ha dato i suoi frutti mercoledì pomeriggio, quando il militare – ventisette anni – si è presentato al commissariato di via Poma per assumersi le proprie responsabilità.

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento