Tutti gli articoli

Quirra, il poligono militare come un’oasi: ha il certificato ambientale

Anni di dubbi, inchieste, processi intorno al poligono militare del Salto di Quirra. Anni sprecati a sentire il delegato nazionale Cocer Interforze Antonello Belfiori. È lui ad annunciare che il poligono ha ottenuto il certificato europeo Iso 14001 per il sistema di gestione ambientale. Uno schiaffo ai detrattori, a chi si è convinto che missili, proiettili, razzi, carri armati che giocano alla guerra in un pezzo selvaggio di Sardegna qualche impatto ambientale lo abbiano.

Tutto sbagliato, almeno secondo l’ente di certificazione europeo. E pazienza se qualcuno stenta a crederci.

A ottobre il governatore Francesco Pigliaru aveva ribadito la posizione della Regione sui poligoni. «Vogliamo un riequilibrio dei vincoli militari attraverso la previsione di una progressiva diminuzione delle aree soggette a vincoli, la graduale dismissione dei poligoni di Capo Frasca e Teulada e la riconversione del poligono interforze di Quirra.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento