Quella strana attività militare in Libia

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Voli fantasma di aerocisterne per il rifornimento dei caccia sul Canale di Sicilia. Segnalazioni di bombardamenti mirati su alcune roccaforti dell’Isis. Un attacco armato non confermato ufficialmente ai cancelli dell’hub Eni a Mellitah, respinto dalle forze di sicurezza dell’impianto (ma quali?). Un blitz italiano con un aereo militare a Misurata per raccogliere alcuni feriti gravi dell’attentato kamikaze di qualche giorno fa a Zliten (74 morti). I segnali di una vigilia di guerra in Libia si moltiplicano, mentre è partito il conto alla rovescia per il varo del Governo di unità nazionale, e sul campo procede la mappatura degli obiettivi Isis da colpire.

Leggi tutto :http://www.huffingtonpost.it/andrea-purgatori/strana-attivita-militare-libia_b_8971940.html?utm_hp_ref=italy

Condivisione

Lascia un commento