Fa prostituire la figlia tredicenne, la mamma finisce in manette

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

CASTEL SAN GIORGIO. Lui trovava clienti alla mamma per prostituirsi. Poi, andava via con la figlia 13enne, con il consenso della donna e le faceva costosi regali. In carcere sono finiti entrambi per favoreggiamento della prostituzione minorile.

La mamma 41enne e l’amico di famiglia 62enne, entrambi di Castel San Giorgio, sono stati arrestati all’alba dai carabinieri della stazione ponendo fine a una storia di degrado assoluto, nella quale la minore è vittima di un contesto sociale deviante e deviato fino all’inverosimile.

Ma non è stata quella ragazzina di 13 anni che a vederla sui social sembra una donna spregiudicata e cresciuta troppo in fretta a rendersi conto della deriva

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento