Tutti gli articoli

Processo Uva, poliziotto rinuncia alla prescrizione

L’ha detto chiaro: “Rinuncio alla prescrizione”. L’ispettore Pierfrancesco Colucci, che nella notte in cui Uva morì era il coordinatore delle volanti della polizia, ha preso la parola in aula e ha affermato che non si avvarrà della prescrizione. Quest’ultima arriverà come un machete il prossimo 14 dicembre ma solo per i retai “minori” del proceso uva (dunque non l’omicidio preterintenzionale ma arresto illegale, abbandono di incapace, abuso di metodi di contenimento).

continua a leggere

http://www.varesenews.it/2015/12/processo-uva-poliziotto-rinuncia-alla-prescrizione/469090/

Condivisione

Lascia un commento