Precipita Pioneer 200 morto carbonizzato il generale Roberto Giacon

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

L’ultraleggero, decollato dall’aviosuperficie della Comina a Pordenone, è precipitato fuori dalla pista incendiandosi. Ci sono due vittime. Si tratta di due piloti esperti che stavano provando il velivolo, un Pioneer 200. Sono: Roberto Giacon, ex generale dell’Aeronautica in pensione, 68 anni, e Mauro Armani di Maniago, 65 anni, assicuratore.

Il velivolo è caduto in un campo prendendo subito fuoco e andando distrutto. A bordo due istruttori componenti del direttivo del locale Aeroclub Comina. Sono morti carbonizzati.

Condivisione

Lascia un commento