facebook

PADOVA. Si è tolto la vita infliggendosi una coltellata al cuore, davanti alla moglie incinta all’ottavo mese e alla figlioletta di due anni che girava per casa.

Così ha scelto di farla finita un poliziotto del II Reparto mobile di Padova. Aveva 39 anni, era sposato con un sergente dell’Esercito di stanza a Casarsa.

Giovedì sera intorno alle 19 pare sia scoppiata una lite tra i due, nella loro abitazione di Sesto al Reghena (Pordenone). Improvvisamente l’uomo ha afferrato un coltello e si è colpito al petto. La consorte non ha potuto fare nulla per fermarlo.

Leggi tutto, clicca QUI

About the author

Related Post

Leave a comment

error: Content is protected !!