Poliziotto penitenziario si sente male -I soccorsi trovano un etto e mezzo di cocaina

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Un agente di Polizia Penitenziaria, Davide Lombardi, 28 anni, di Savignano Irpino e la fidanzata Valeria Costanzo, di 25, residente a Valenza, sono stati arrestati dalla polizia dopo che si sono sentiti male per aver assunto cocaina. La coppia è stata inoltre trovata con un etto e mezzo di droga, suddivisa in panetti.

I due sono stati colti da un malore nell’alloggio di servizio dell’agente, che svolge la propria attività nel carcere circondariale Cantiello e Gaeta (quello storico) di Alessandria. L’allarme è stato dato da alcuni colleghi e i due sono stati trasferiti in ospedale: lui è rimasto ricoverato (e piantonato) per diverse ore, lei subito dimessa e trasferita in carcere, nello stesso Don Soria subito, e poi a Torino.

La coppia è stata arrestata con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio dagli agenti della penitenziaria, colleghi di Davide Lombardi, ma ora indaga la Squadra mobile, diretta da Mario Paternoster. Gli agenti stanno cercando di capire da dove provenisse la droga.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento