Tutti gli articoli

Poliziotto e papà si spara in auto lascia due bambine

ODERZO. Poliziotto e padre di due figlie si uccide sparandosi in auto. La tragedia è avvenuta a Firenze, dove l’uomo lavorava da diversi anni, mentre tutta la sua famiglia è originaria di un paesino dell’Opitergino-mottense. Il poliziotto F.P. aveva 48 anni: ha posto fine alla sua vita all’alba di mercoledì, verso le quattro del mattino sparandosi un colpo di pistola in automobile.

Inutile ogni soccorso. Sposato, lascia la moglie e le due figlie di 10 e 7 anni. Il triste annuncio è stato dato dal Coisp, il sindacato indipendente di polizia, con uno scarno comunicato direttamente sul suo sito internet, in cui ha sottolineato come si tratti purtroppo di un ennesimo caso in quest’ultimo periodo.

Leggi l’articolo completo, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento