Poliziotto insegue se stesso

      Nessun commento su Poliziotto insegue se stesso
APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting
Un agente di polizia sotto copertura "si è inseguito per le strade" di una cittadina inglese per 20 minuti dopo che un operatore di telecamere a circuito chiuso lo aveva scambiato per un delinquente.
Il giovane ufficiale britannico, del quale non è stato opportunamente reso noto il nome, stava monitorando una zona colpita da una serie di furti con scasso, in una città nel sud dell'inghilterra.

L'ufficiale stava svolgendo una delle sue prime missioni ed era "in borghese". Mentre era sui suoi passi, un operatore del centro di monitoraggio lo ha avvisato della  presenza di un personaggio "sospetto" che si stava aggirando in quella zona.

L'operatore non aveva intuito che si trattasse proprio del poliziotto, ed è cosi scattato l'inseguimento. L'ufficiale di polizia, di pattuglia a piedi tra l'altro, ha iniziato ad inseguire il "sospetto" mentre l'operatore continuava a dargli indicazioni, avvisandolo più volte di essere vicino al malvivente.

Dopo 20 minuti, finalmente, nella sala di monitoraggio è entrato un sergente che resosi conto dell'errore , ha posto fine al folle' inseguimento. La notizia ovviamente sta facendo il giro del mondo.

FONTE

 
Condivisione

Lascia un commento