Poliziotto indagato dopo la denuncia dei suoi colleghi

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

PRATO. L’ex dirigente della sezione di polizia postale della Questura di Prato, in forza al Compartimento della polizia postale della Toscana, è indagato per peculato e abuso d’ufficio.

Si tratta di un sovrintendente residente a Prato che ora, in conseguenza del procedimento penale a cui è stato sottoposto, è stato trasferito a Firenze per motivi di incompatibilità ambientale. Sono stati i suoi stesi colleghi, infatti, ad accusarlo di aver usato l’auto di servizio per motivi che col servizio non avevano niente a che vedere e di aver fatto pressioni indebite in qualità di presidente e amministratore di una cooperativa di costruzione di cui i poliziotti sono soci.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento