Tutti gli articoli

Poliziotto in coma a Roma: “È meningite”

Meningite a liquor limpido. La diagnosi dei medici dell’ ospedale Spallanzani, dove il giovane poliziotto della Sezione Volanti di Roma è stato trasferito ieri mattina dopo la febbre improvvisa, parla chiaro.

L’agente, ora ricoverato in coma, è sotto osservazione e in prognosi riservata nell’istituto specializzato nella cura delle malattie infettive. Ma la preoccupazione tra i colleghi, e non solo, è tanta.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento