Tutti gli articoli

Pilota dell’ E.I. trasferito dove non può volare -Tar: trasferimento senza nessuna ragione

Il tribunale amministrativo regionale per la Toscana, la sezione prima, si è pronunciato con ordinanza sul ricorso presentato da E.C., pilota dell’esercito, rappresentato e difeso dall’avvocato di Gaeta Cosmo Leccese, contro il ministero della Difesa.

Il difensore di Gaeta ha chiesto e ottenuto la sospensione dell’efficacia del provvedimento di trasferimento di autorità dal comando militare dell’esercito Friuli Venezia Giulia della sede di Trieste al comando ufficio operazioni della sede di Firenze.

Un trasferimento che stabiliva che il ricorrente dovesse svestire la tuta di volo per sedere in un ufficio, senza però comprenderne le reali motivazioni.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento