Picchiano e rapinano appuntato della GDF – Arrestati dopo inseguimento di 50 km “Video”

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Due serbi. Zio e nipote 14enne, entrambi  arrestati il primo dell’anno da carabinieri e Polizia in un’operazione congiunta . Solo in seguito si è riusciti a ricollegare i loro movimenti e si è scoperto che erano stati loro a pestare un finanziere 37enne fuori servizio, reo di averli “sgridati” vedendoli occupare la pista ciclabile con un’ auto , in seguito risultata rubata.  Quando ha fatto cenno di rallentare i due si sono fermati, sono scesi dall’ auto e lo hanno picchiato selvaggiamente, facendolo stramazzare al suolo con un braccio rotto e ferendolo sul viso. Non paghi lo hanno rapinato dello zaino e del portafogli . Trasportato al S. Raffaele, il militare è stato dimesso con 15 giorni di prognosi.

I due erano in fuga per il furto di un’automobile rubata a Segrate. Localizzati da una pattuglia, è subito scattato l’inseguimento terminato  dopo 50 chilometri  . I due sono stati identificati, si tratta di Donovan Braidich, 21 anni, e del nipote 14enne. VIDEO ↓

Da alcuni giorni NonSoloMarescialli è su canale Telegram. Per poter fruire delle notizie in tempo reale sul tuo smartphone, non devi fare altro che scaricare l’ App “Telegram”  completamente gratuita dal tuo Store (clicca QUI per Android – clicca QUI per Ios) cerca nonsolomarescialli ed aggiungiti. Se hai già Telegram, clicca  QUI

 

Condivisione

Lascia un commento