Tutti gli articoli

Pestato a sangue da due stranieri, gravissimo finanziere

TRENTO. Un apprezzamento pesante ad una donna. Questa la scintilla che ha concluso in dramma quella che avrebbe dovuto essere una serata all’insegna del divertimento.

L’episodio è accaduto nella notte tra venerdì e sabato, all’esterno del “Da Ciolda”, notissimo locale sulla riva occidentale del lago di Caldonazzo, in località Valcanover, le cui serate in musica sono sempre frequentatissime. A finire in ospedale, in condizioni gravissime, un trentaciquenne finanziere, picchiato selvaggiamente da due giovani stranieri nel parcheggio esterno del locale.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento