Parà americani stupratori: “Felici del carcere italiano”

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

L’orrore andò in scena il 15 luglio scorso, nella zona di Vicenza Ovest. Due parà americani di stanza alla Ederle e al Dal Din stuprarono, picchiarono selvaggiamente ed abbandonarono in un campo una prostituta romena incinta di 6 mesi. 

Gli ex soldati statunitensi Jerelle Lamarcus Gray e Darius Montre McCullough, rispettivamente di 24 e 23 anni, sono stati per questo condannati in Cassazione a 4 anni e mezzo di reclusione per stupro di gruppo, lesioni e furto aggravato. Gray, inoltre, si era preso anche anche a 7 anni e mezzo stupro di una minore. Leggi tutto, clicca QUI

 

 

Condivisione

Lascia un commento