Papà Maresciallo e mamma uccisi, gli avvocati: «Il diritto allo studio prevale sul carcere, liberate la ragazzina»

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

E’ in carcere a 16 anni con l’accusa di essere complice del fidanzatino che ha ucciso i genitori a colpi di pistola. Ma nel penitenziario minorile, in Campania, la ragazzina di Ancona può frequentare solo lezioni di inglese e matematica. Non c’è una scuola interna e anche per questo, secondo i suoi avvocati, va liberata.

leggi l’articolo qui:http://www.ilmattino.it/primo_piano/cronaca/genitori_uccisi_avvocati_diritto_allo_studio_prevale_carcere_liberate_la_ragazzina-1445374.html

Condivisione

Lascia un commento