Tutti gli articoli

PALOMBARI E INCURSORI: LE FORZE SPECIALI DELLA MARINA MILITARE

(di Anita Fiaschetti)
13/02/17

“Una storia gloriosa. Un presente fondamentale per la sicurezza dell’Italia. Un futuro ancora più importante in un mondo i cui rischi hanno sempre più bisogno di specializzazione”:

questo il messaggio che il ministro Pinotti ha dedicato al Comsubin – Raggruppamento Subacquei e Incursori – lo scorso 23 gennaio. Memoria e gesta gloriose, competenze specifiche, preparazione eccellente ed efficiente, addestramento continuo e attento, il più delle volte in condizioni difficili, spirito di sacrificio e dedizione fanno degli Incursori e dei Palombari le Forze Speciali della Marina Militare.

Proprio perché eccellenza, entrare a far parte del Comsubin richiede un percorso intenso, che solo pochi eletti riescono a superare. A spiegarcelo e a raccontarci di quanto sia poliedrico e trasversale alla società il Comsubin, il comandante del Raggruppamento, contrammiraglio Paolo Pezzutti (foto).

Leggi tutto , clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento