Tutti gli articoli

OBAMA: «RIPRENDIAMO LA GUERRA IN AFGHANISTAN»

Afghanistan. Obama ci ripensa e sollecitato dal Pentagono autorizza i militari a compiere azioni

KABUL Barack Obama ci ripensa. Sì alle operazioni militari americane in Afghanistan. È passato un anno e mezzo dalla fine della missione di combattimento nel Paese centroasiatico, ma le cose sul terreno vanno male.

Tanto male che, sollecitato dai generali del Pentagono, Obama ha fatto marcia indietro, secondo quanto riferito da fonti anonime ai principiali quotidiani Usa. Sulla carta cambia poco, sul terreno molto: dall’inizio del 2015 e fino a oggi, il comandante delle forze americane in Afghanistan aveva l’autorità di decidere quando era necessario che i suoi uomini aiutassero le forze speciali afghane.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento