Tutti gli articoli

NUOVO STIPENDIO PER I MILITARI CON L’ASSEGNO PER L’ABITAZIONE

(di Femaz)
Uno dei problemi principali per il personale del Pubblico Impiego è la retribuzione mensile, tendenzialmente inferiore a quella degli altri settori e frequentemente vittima del blocco contrattuale da parte dei vari Governi che si sono succediti, per esigenze di finanza pubblica.

La Corte Costituzionale ha condannato il citato blocco contrattuale, tant’è che il Governo Renzi e Gentiloni ora sono stati costretti a prevedere lo sblocco dei contratti, fermi al 2010.

La vicenda degli stipendi bassi e non in linea con quelli europei, dei blocchi dei contratti, dei mancati riordini delle carriere per i militari e quant’altro hanno favorito, nelle varie amministrazioni, l’aumento del contenzioso e l’immobilismo funzionale delle stesse.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento