Non multarono il figlio di un poliziotto, condannati due carabinieri

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il Tribunale di Marsala  ha condannato a 10 mesi di reclusione e a un anno di  interdizione dai pubblici uffici (pena sospesa) due carabinieri  in servizio a Mazara del Vallo (Tp) accusati di non avere  multato un ragazzo che guidava lo scooter senza indossare il  casco e non avere sequestrato il mezzo privo di copertura  assicurativa.

I due carabinieri condannati (per abuso d’ufficio  e falso ideologico) sono Andrea Volpe, di 45 anni, e Fabrizio  Buscemi, di 36. Alla guida dello scooter, il 13 ottobre 2014,  c’era il figlio del 54enne sovrintendente di polizia mazarese  Antonio Sorrentino, anch’egli processato per concorso nei due  reati contestati ai carabinieri.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento