Tutti gli articoli

Non consegnava le cartelle esattoriali. Condannato un ufficiale giudiziario

La Spezia, 1 dicembre 2016 –  SI È CONCLUSO con la condanna a due anni e tre mesi, pena sospesa per l’età del protagonista che va verso i 79, il processo all’ufficiale giudiziario che non aveva consegnato le cartelle esattoriali.

Una caso eclatante, perché l’accusa aveva evidenziato che erano stati la bellezza di 356 gli atti che non erano stati recapitati ai destinatari. Fausto Adiletta, colui che può essere considerato il decano degli ufficiali giudiziari spezzini, dovrà anche pagare una provvisionale all’Ica e alle Generali, le società danneggiate dal suo comportamento che si sono costituite parti civili:

18 mila euro nel primo caso, poiché le cartelle non consegnate erano più numerose, 2 mila alle Generali poiché si è trattato solo di due casi. L’ufficiale giudiziario ‘infedele’, ora in pensione, dovrà anche pagare le spese legali.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento