Tutti gli articoli

Nigeriano armato di spranga minaccia clienti di un supermercato, poi si scaglia contro carabiniere

Attimi di panico e paura ieri sera in un supermercato di Petrosino a causa del “raid” di  un giovane nigeriano che ha tenuto prima in ostaggio impiegati e clienti e poi si è scagliato contro i carabinieri.

Intorno alle ore 16:30 l’immigrato, Joshua Enafobo con alle spalle una sfilza di reati per violenza consumati in Sicilia, armato di una spranga di ferro ha fatto irruzione nel supermercato della nota catena “Spendi meno” di via Ugo La Malfa, nei pressi della stazione ferroviaria.

Con l’atteggiamento di una persona psichicamente instabile ha raggiunto le casse e rivolgendosi alla cassiera avrebbe farfugliato qual cosa del genere “sono venuto a prendere il denaro…. dammi i soldi che mi deve tuo padre…. ora qui non si lavora più… io ho lavorato”.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento