Natale di sangue tra le divise Ancora due suicidi

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Due uomini in divisa hanno deciso di farla finita a poche ore di distanza l’uno dall’altro. Il primo un Poliziotto, il secondo un Finanziere. 



Natale drammatico per le divise. Un 2018 con troppi suicidi, sia tra le Forze Armate che tra le Forze dell’ordine. Nel giorno del Santo Natale, un Poliziotto ha deciso di togliersi la vita. Un ispettore di 58 anni si è puntato la pistola alla tempia ed ha esploso il colpo fatale.

Lo hanno trovato alcuni colleghi quando ormai era già privo di vita.  L’ispettore viveva  in un alloggio di servizio all’interno della Questura di Latina ed era in convalescenza da alcuni mesi a causa di un intervento chirurgico. Sembra non sia stato trovato alcuno scritto per spiegare le motivazioni dell’insano gesto. Le indagini sono ancora in corso.

Dopo alcune ore è stata la volta di un Finanziere. L’uomo, un 52enne in servizio a Carrara, ha compiuto l’insano gesto mentre era solo nel proprio ufficio dedicato alla gestione delle motovedette. Attorno alle ore 13 del 26 dicembre ha premuto il grilletto della sua pistola d’ordinanza, sparandosi un colpo alla testa. Inutile la corsa dei colleghi. Nulla ha potuto il personale sanitario del 118 arrivato pochi minuti dopo. Anche in questo caso è stata aperta un’ inchiesta.







loading…


 

 

 

Condivisione

Lascia un commento