Tutti gli articoli

Napoli, 10mila euro ad alcuni militari per entrare nellʼEsercito: due soldati arrestati e due sospesi

Un operaio di Napoli avrebbe consegnato 10mila euro ad alcuni militari dell’Esercito per ottenere informazioni “riservate” sui test di accesso e una loro “segnalazione” per la figlia nelle prove del concorso per il reclutamento 2015. La Guardia di finanza ha arrestato due militari mentre altri due sono stati sospesi per un anno dal servizio per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di più delitti di corruzione.

Occhi puntati su altri 50 candidati

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento