Muore marinaio di 20 anni – Un mese fa aveva scoperto di essere malato

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting





Una di  quelle notizie che non vorresti sentire mai, un ragazzo con tutta la vita davanti, arruolato nelle file della Marina Militare per un futuro ricco di nuove esperienze , ma che invece muore appena dopo un mese dall’ aver scoperto di essere affetto da uno dei tumori più aggressivi, il “Medulloblastoma”.

Antonio Florio era originario di Frattamaggiore, ed ha trascorso l’adolescenza nella zona maledetta nota alle cronache come ‘Terra dei Fuochi’. Aveva conseguito il diploma all’Ipsia M. Niglio della sua città ed aveva quindi deciso di intraprendere la carriera in Marina.

I funerali di Antonio Florio saranno celebrati il prossimo mercoledì 21 novembre presso la chiesa di Sant’Antonio . Sarà inviata anche una delegazione della Marina Militare per l’ultimo saluto al ragazzo. Molto probabilmente la chiesa sarà gremita di parenti e conoscenti.



Al dolore dei familiari , si è unito anche il parroco Maurizio Patriciello, avvisato dal medico di  famiglia del ragazzo. La notizia si è diffusa in tutta Frattamaggiore lasciando nello sconforto chi lo aveva conosciuto.Un amico e collega, Angelo, su facebook lo ha voluto salutare cosi:

Antonio Florio è di Frattamaggiore ed è un Soldato della Marina Militare, ha avuto il privilegio di prestare servizio nei suoi primi giorni da Marinaio a bordo della Nave Scuola Ammiraglia “Amerigo Vespucci” purtroppo una terribile notizia ha svegliato questa mattina la Forza Armata. Antonio è stato ucciso da un Medulloblastoma contro cui lottava da circa un mese. Era mio collega e mio compaesano.
La Marina Militare che gli ha dato il benvenuto sarà presente per l’ultimo saluto, al suon del “silenzio” con ultimo ammaina bandiera.
Riposa in pace.



loading…


loading…


Condivisione

Lascia un commento