Morte improvvisa in servizio per un Caporal Maggiore dell’ Esercito Italiano Aveva 36 anni

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il  Caporal Maggiore dell’Esercito Italiano Nicola Palmieri, è morto improvvisamente mentre si trovava in servizio presso la scuola di fanteria di Roma.

Nicola aveva solo 36 anni e viveva a Trentola Ducenta con la moglie e due figlie piccole. Molto  conosciuto nella città di Aversa,  la sua prematura scomparsa ha lasciato nello sconforto colleghi e parenti .



Nulla  è trapelato sulle cause della tragedia.La famiglia ha voluto mantenere il più stretto riserbo. La sua morte è divenuta fonte di cordoglio sui social. Molti i colleghi che in queste ore stanno lasciando il loro contributo al militare.

Nicola prestava servizio nella Scuola di Fanteria di Cesano di Roma, Istituto che è dedicato alla formazione ed alla specializzazione degli ufficiali, sottufficiali e volontari dell’Arma di Fanteria dell’Esercito Italiano. Si occupava della gestione del parco radio dopo essere stato per anni nel corpo degli Alpini.

I funerali si sono svolti ieri nella chiesa di San Michele Arcangelo di Trentola Ducenta .




Loading…


Loading…


Loading…

Condivisione

Lascia un commento