Tutti gli articoli

VICENZA: MORDE UN MILITARE MA DIVENTA UN RIFUGIATO POLITICO “Video”

NSM è anche su TELEGRAM . Per saperne di più,  clicca QUI

Oltre l’aggressione, la beffa. Di pochi giorni fa la notizia dell’ aggressione di stranieri ai danni di  militari di strade sicure impegnati nella città di Vicenza, ora si apprende addirittura che l’aggressore che ha morso un militare mandandolo al pronto soccorso,  è diventato un rifugiato politico.

Tratto da reteveneta.it.- Il mondo politico e delle associazioni si muove contro la concessione dello status di rifugiato politico al nigeriano che alcuni giorni fa a Campo Marzo morse un militare facendolo finire all’ospedale. Espulsione subito anche per il comitato cittadino Prima Noi.

Il fatto si era consumato proprio nei giardini di Campo Marzo quando alcuni militari erano stati accerchiati da un gruppo di nordaficani. Lui, 23 anni insieme ad un connazionale per questo era stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Ad ottobre scorso era stato fermato e trovato in possesso di droga, per questo era stato condannato, ma al termine del processo era già in libertà. Per guardare il video clicca QUI

 

Gruppo di stranieri circonda i militari: un soldato finisce in ospedale

Condivisione

Lascia un commento