Monza: scritte contro la presenza dell’ Esercito impegnato nell’ Operazione Strade Sicure





Brutta sorpresa per gli abitanti di Monza questa mattina. Scritte ingiuriose sono apparse nello scalo ferroviario cittadino, proprio dove c’è il passaggio dei pendolari che si recano in stazione.

La notizia, resa nota dal giornale di Monza in un articolo di Federico Arena, ha suscitato non poca indignazione tra i cittadini della città in provincia di Milano.

Un brutto messaggio per i militari dell’Esercito Italiano impegnati nell’operazione “Strade Sicure”.

Via i militari da Monza, basta guerre. Odia le divise”.

Quella di oggi non sarebbe la prima scritta contro le divise. In precedenza infatti , sempre ad opera di ignoti ,in città sarebbero apparse scritte ingiuriose anche nei confronti delle Forze dell’Ordine.




loading…


Condivisione

Lascia un commento