Tutti gli articoli

Militari Usa con l’auto sulla spiaggia di Jesolo Ubriachi e bloccati dalla sabbia

VENEZIA Finiscono con la macchina sulla sabbia della spiaggia dell’arenile di piazza Marina a Jesolo e perdono le chiavi dell’auto obbligando la polizia locale ad intervenire con un trattore per le rimozione del mezzo, visto che il carro attrezzi non era sufficiente. Bravata frutto di una serata in cui si sono ubriacati per due cittadini americani della California di stanza alla base militare di Aviano.

La coppia di soldati, secondo quanto accertato dalla polizia locale, verso l’alba si sono recati con la loro Bmw verso la spiaggia, probabilmente per vedere l’alba, ma una volta giunti fino quasi in riva al mare non sono più riusciti a ripartire. I due, in evidente stato di ebbrezza, hanno chiesto prima l’intervento del carro attrezzi che, però, non è stato in grado di rimuovere l’auto anche perché i due americani avevano smarrito le chiavi d’accensione.

Di primo mattino è così stato richiesto l’intervento della Polizia Locale che è giunta nell’arenile di piazza Marina anche con il supporto di un trattore e con un metal detector per individuare le chiavi dell’auto finite probabilmente in mezzo alla sabbia. L’auto è stata quindi rimossa e per i due sono scattate due contravvenzioni: la prima di circa 1000 euro per invasione del tratto demaniale della spiaggia e la seconda per ubriachezza molesta come accertato dagli agenti della Polizia Locale. Di quanto accaduto sono stati informati i carabinieri di Pordenone che a loro volta hanno avvisato la polizia militare americana della base di Aviano.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento