Militari travestiti da camerieri per stanare il narcos dell’Alleanza di Secondigliano.

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

NAPOLI. Era sfuggito al blitz del 2 marzo scorso quando i carabinieri del Ros e del Nucleo investigativo di Napoli, con il coordinamento della Dda, eseguirono ben 33 ordinanze contro quelli che venivano definiti i signori della droga, tutti esponenti del clan “Contini”. Salvatore Mariano, 40enne napoletano, è stato catturato ieri dai “cacciatori” della sezione Catturandi del comando provinciale carabinieri di Napoli.

Mariano era in un resort a cinque stelle nella “New York del mediterraneo”Vacanze di lusso in Spagna con i parenti, situato sulla spiaggia di Benidorm, gettonata località turistica valenziana detta la “NewYork del mediterraneo”. Il latitante aveva previsto una lunga vacanza in un sontuoso complesso turistico, dove lui e i suoi familiari si erano registrati usando documenti falsi.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento