Militari nelle città esposti ai rischi senza tutele, perché?

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Militari italiani schierati nelle città come misura anti terrorismo o come una delle tante iniziative inutili che espongono centinaia di ragazzi e ragazze a inutili rischi? Può anche essere bello, mentre passeggi per Roma, riconoscere i vari corpi di appartenenza dal berretto o dal cappello. Questi sono bersaglieri, ecco gli alpini. Le uniformi, le mimetiche, sono ormai tutte uguali. Ma se uno si domanda lo scopo di simile schieramento di truppe, allora le risposte che ci si possono dare, non quelle ufficiali di Alfano o della Pinotti, sono desolanti. Serpeggia nei politici quel desiderio di assoluto che li porta a fare leggi inutili se non dannose gridando “mai più” e li porta anche a pensare di risolvere situazioni di ordine pubblico un po’ complesse, che richiederebbero studio e applicazione e mezzi sostanziosi, col grido “schieriamo l’Esercito“. –

Leggi l’articoo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento