Militari, Ecco l’ipotesi del nuovo contratto per il triennio 2016-2018

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Resta aggiornato, iscriviti alle news in tempo reale. Per saperne di più clicca QUI

L’intesa raggiunta lo scorso 26 Gennaio 2018 riguarderà il rinnovo del contratto per più di 450mila lavoratori, tra Forze Armate, Arma dei Carabinieri, Guarda di Finanza, Polizia di Stato e Polizia Penitenziaria. Continua ↓

Il comparto difesa e sicurezza ha il suo schema sui rinnovi contrattuali per il triennio 2016-2018. Lo scorso 26 Gennaio 2018 Governo e parti sindacali hanno raggiunto l’accordo sul nuovo contratto di riferimento che coinvolgerà un totale di oltre 450mila lavoratori tra Polizia, Polizia Penitenziaria, Carabinieri, Gdf e Forze Armate (Marina, Aeronautica ed Esercito). Continua ↓

L’ipotesi di contratto dovrà ora essere recepita in due appositi Decreti del presidente della Repubblica e prendere la via della Gazzetta Ufficiale per divenire definitivi. L’ipotesi di accordo riguarda, dopo un’attesa di quasi dieci anni, sia la parte economica che quella normativa con alcuni adeguamenti ai nuovi principi introdotti dalla Riforma Madia del 2015 (Legge 124/2015). Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento