Tutti gli articoli

Militari all’uranio, sedici anni di silenzi: “Ci dicevano tutto ok, ora stiamo morendo”

Militari all’uranio, sedici anni di silenzi: “Ci dicevano tutto ok, ora stiamo morendo”
„L’uranio impoverito ha fatto ammalare oltre 7600 militari malati e causato 340 vittime tra i nostri soldati: numeri di un “conflitto” passato alla storia come “sindrome dei Balcani” ma che ha assunto i contorni dell’ennesimo grande scandalo italiano: una nuova inchiesta fa breccia sul muro di omertà costruito da militari e politici“

Andrea è morto a 26 anni sconfitto da un tumore al rientro dalla missione di pace nei Balcani. Sedici anni dopo la Giustizia ha riconosciuto ai genitori il risarcimento: ad ucciderlo erano state le polveri di uranio impoverito, il materiale radioattivo contenuto all’interno del munizionamento della Nato.“

Leggi tutto, clicca QUI
Condivisione

Lascia un commento