Tutti gli articoli

Da Militare a Pizzaiolo di professione, tutto per una denuncia

Gianluca Graci ha 34 anni. A 17 si è arruolato, ma anche con la mimetica la passione era il cibo: «Facevo il cuoco e si mangiava bene: altro che pasta e fagioli», racconta. Dopo essersi licenziato ha deciso di tornare a Licata, per aprire un panificio gluten free e diventare uno dei pizzaioli più apprezzati

Un militare pizzaiolo. Gianluca Graci, licatese di 34 anni, ha iniziato lavorando nell’esercito, salvo poi scoprire che con un mattarello in mano fa miracoli. Una sorta di «mettete i grani nei vostri cannoni», nel campo della panificazione; una rivoluzione personale, sottile come la farina, morbida come la pasta madre.

Lavapiatti a 14 anni, aiuto pizzaiolo a 16 nella storica pizzeriaOdeon di Licata (al secolo ‘nni Caloriu), a 17 già arruolato. Fino a diventare uno dei pizzaioli più apprezzati d’Italia, anche grazie alle ricette senza glutine. Come la tavola calda che fa felice i bambini celiaci e le loro mamme.

«Facevo il cuoco anche nell’esercito: in sette preparavamo portate per 450 militari, e si mangiava bene: altro che pasta e fagioli – racconta -. Ho cucinato in divisa persino in Kosovo, ma poi mi hanno spostato alle manutenzioni: tre anni di sofferenza».

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento