Migranti: Esercito ferma 22 illegali, arrestato passeur

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

(ANSA) – UDINE, 22 FEB – Ventidue immigrati illegali di varie nazionalità sono stati fermati dalle pattuglie dell’Esercito nel fine settimana alla stazione ferroviaria di Tarvisio (Udine) e uno di essi, di nazionalità pachistana, è stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’operazione è avvenuta nell’ambito di ‘Strade sicure’ che vede militari dell’Esercito in azione con le Forze dell’ordine. Gli immigrati illegali erano giunti in Italia a bordo di treni provenienti dall’Austria attraverso un sistema di passaggi gestiti dal pachistano arrestato. Tutti sono stati denunciati per ingresso e soggiorno illegale in Italia.

Condivisione

Lascia un commento