Medvedev: “Nuova Guerra Fredda con l’Occidente”

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Le relazioni tra Nato e Russia sono scivolate in direzione di una nuova Guerra Fredda. A dichiararlo è stato il premier russo Dmitry Medvedev durante i lavori della Conferenza per la Sicurezza di Monaco. La politica della Nato, ha dichiarato Medvedev citato da ‘Russia Today’, è “non amichevole e non trasparente”.

“Quasi ogni giorno ci si riferisce a noi come alla più terribile minaccia per la Nato nel suo insieme o per l’Europa, l’America e altri Paesi nello specifico. E questo malgrado il fatto che le vere minacce che esistono nel nostro piccolo mondo, e mi auguro che lo capiate, sono assolutamente altre”.

adnkronos

Condivisione

Lascia un commento