Mazzette per i permessi di soggiorno, indagati due poliziotti

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Modena, 19 maggio 2017 – La squadra mobile di Modena ha stroncato un giro di mazzette all’ufficio immigrazione della questura: due stranieri sono stati arrestati mentre un poliziotto addetto al rilascio dei permessi di soggiorno è stato interdetto dai pubblici uffici, con sospensione immediata e ritiro di distintivo ed arma di ordinanza.

Un altro agente risulta inoltre indagato a piede libero, così come altri nove tra italiani e stranieri. Le accuse sono per tutti corruzione (per atti contrari ai doveri d’ufficio per i pubblici ufficiali) e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento