Maresciallo CC ferito: “ho detto butta la pistola, ma è scoppiato l’inferno”

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

ROMA – E’ stato sottoposto a un intervento chirurgico Alessandro Catena, il maresciallo dei carabinieri 38enne ferito nel corso di un conflitto a fuoco durante una rapina in farmacia a Fidene, periferia di Roma. I medici dell’Umberto I avrebbero estratto tempestivamente diversi frammenti di cui uno insidioso a pochi millimetri dalla femorale.

Il militare rimane ricoverato in prognosi riservata, ma ci sarebbe un cauto ottimismo sulle sue condizioni. E lui ha raccontato come è andata: “Gli ho detto: butta la pistola ma ha reagito ed è stato l’inferno“.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento