Madri con le stellette missione compiuta!

      Nessun commento su Madri con le stellette missione compiuta!
APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Si fa presto a dire: fate più figli! Lavoro precario o ritmi frenetici, servizi di welfare non sempre all’altezza e la perdurante incertezza dell’economia, non spingono certo le coppie ad allargare famiglia, con il risultato che i nostri paesi si stanno letteralmente spopolando. Diventare mamme, poi, è due volte faticoso, nonostante l’evoluzione dei costumi che in questi anni ha reso spesso più protagonisti gli uomini nelle cure parentali, che comunque restano in gran parte affidate alle donne, al pari della gestione della casa.

Abbiamo voluto ascoltare le storie di quattro mamme in divisa, non perché siano speciali rispetto a quante lavorano e si prendono cura della famiglia, ma perché testimoni di un’evoluzione che ha portato le donne a svolgere lavori e mansioni un tempo appannaggio degli uomini, riuscendo a contemperare le esigenze famigliari e quelle lavorative. Esercito, polizia, vigili del fuoco, carabinieri… da tempo questi corpi hanno aperto le porte alle donne, che poi sono anche diventate madri.

Un elemento fondamentale per conciliare lavoro e famiglia è la capacità di organizzarsi e, al tempo stesso, la presenza di strumenti a sostegno e servizio delle lavoratrici, senza i quali anche il più forte istinto materno rischia di gettare la spugna. Mettere al mondo figli non è mai stato semplice e di questi tempi molti ostacoli paiono insuperabili, ma le quattro testimonianze che pubblichiamo dimostrano che allargare la famiglia è una scelta non solo auspicabile ma sicuramente percorribile.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento