Tutti gli articoli

L’Iraq e la tentazione di Trump: Italia in prima linea contro l’Isis

’Italia punta a stabilire subito un rapporto solido con l’amministrazione Trump, tra la visita del premier Gentiloni alla Casa Bianca giovedì, e il G7 che ospiteremo a Taormina a fine maggio.

I temi più delicati da chiarire sono il nostro ruolo nel Mediterraneo e in Libia, gli investimenti nella difesa, e il contributo alla lotta al terrorismo, che potrebbe includere la richiesta di una partecipazione alle operazioni militari in Iraq.

L’incontro del 20 aprile ottenuto dall’ambasciatore Armando Varricchio rappresenta un importante segnale di attenzione, perché Trump avrebbe potuto ragionevolmente rinviarlo al G7.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento