Tutti gli articoli

L’invasione dei soldati in mimetica

PORDENONE. «Pordenone? Ah sì, la città dei militari…». Quante volte ce lo siamo sentiti ripetere, quando viaggiavamo nel periodo della leva. E in effetti migliaia di persone, in Italia, conoscono il nostro territorio, le sue bellezze, i suoi paesi e le sue caserme proprio per avervi trascorso i dodici mesi obbligatori imposti dalla legge.

Poi le cose sono cambiate, così come le esigenze dei modelli di difesa. La leva è stata abolita, si è passati all’esercito di professionisti e i militari, come presenza di massa, sono rimasti un ricordo.

Così, sabato sera e ieri, quando i pordenonesi hanno visto le vie del centro piene di soldati in mimetica, sono tornate alla mente le immagini di un periodo lontano.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento