“Libro Bianco” della Difesa, le Forze Armate chiedono trasparenza (che non c’è)

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

di Guido Paglia

In poche ore, il sito dell’Ultima Ribattuta, è stato preso d’assalto da alcune migliaia di utenti. Tante anche le telefonate con la richiesta di spiegazioni sui punti più tecnici e oscuri (il linguaggio burocratico, si sa, non è particolarmente brillante). Cerchiamo allora di rispondere ai quesiti principali, relativi soprattutto all’aggravamento del già ingessato sistema attuale. Ecco le novità (e relative criticità) più significative:

  • Il Capo di Stato Maggiore della Difesa diverrebbe il dominus sia dell’area tecnico-operativa sia di quella tecnico-amministrativa, con un’ulteriore concentramento di potere nelle sue mani.
  • Con la creazione di nuove figure di vertice, alle dipendenze del Capo di Stato Maggiore della Difesa e affiancate al Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa, vi sarà un appesantimento delle linee di comando e dei processi decisionali.

Leggi tutto, cicca QUI

Condivisione

Lascia un commento